8 giugno 2015

Bando per favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese al Programma Horizon 2020

 

Finalità
La Regione Toscana intende favorire la partecipazione delle micro piccole e medie imprese (MPMI) toscane al programma a gestione diretta della Commissione europea Horizon 2020. A questo scopo sono concessi aiuti alle MPMI a fronte dell’elaborazione di proposte progettuali presentate sulle “call for proposals” aperte tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2015 nell’ambito del programma Horizon 2020.

Chi può fare domanda
L’aiuto a fondo perduto è concesso alle MPMI con sede legale o unità locale in Toscana che hanno presentato una proposta progettuale su un bando specifico a valere sul programma Horizon 2020. Affinché l’impresa possa beneficiare dell’aiuto regionale è necessario che la proposta progettuale abbia conseguito una valutazione complessiva pari o superiore alla soglia minima posta dalla Decisione della Commissione europea C (2014) 4995 del 22 luglio 2014 “Horizon 2020 Work Programme 2014-2015” ma non abbia avuto accesso al finanziamento da parte dell’UE.

  • Interventi e spese sostenibili
    10.000 € nel caso l’impresa rivesta il ruolo di capofila del progetto o presenti una proposta progettuale in forma individuale;
  • 3.000 € nel caso l’impresa rivesta il ruolo di partner del progetto.
    Modalità e termini di presentazione delle domande

Agevolazioni che si possono ottenere
L’aiuto a fondo perduto è concesso alle MPMI con sede legale o unità locale in Toscana che hanno presentato una proposta progettuale su un bando specifico a valere sul programma Horizon 2020.

Quando presentare domanda

La domanda può essere presentata esclusivamente on-line utilizzando la piattaforma di Sviluppo Toscana S.p.A., al seguente indirizzo:

https://sviluppo.toscana.it/bandi/ dal 14.05.2015 al 30.09.2016.

Dove trovare la modulistica
http://www.sviluppo.toscana.it/impresah2020

Archivi