13 dicembre 2012

I premi per le start-up innovative

Una panoramica dei riconoscimenti nazionali ed europei che premiano i progetti innovativi delle start-up: ecco le iniziative annuali e i prossimi appuntamenti per il 2013.

Start-up
Il governo si sta esprimendo in favore delle start up con il nuovo Decreto Sviluppo Bis (DL Crescita) pacchetto di misure volte a favorire la nascita e la persistenza di un ecosistema produttivo innovativo capace di contribuire all’aumento del PIL.

Numerose anche le iniziative di investimento da parte di incubatori e acceleratori d’impresa che sostengono le idee di giovani imprenditori guadagnando sul plusvalore.

Sullo sfondo, le occasioni di visibilità offerte dai numerosi premi dedicati all’innovazione.

Ad esempio stanno prendendo piede iniziative regionali come la Start Cup (es.: Milano Lombardia e Spinner 2013 Emilia-Romagna), business plan competition volta a favorire la nascita di nuove imprese ad alto contenuto innovativo.

Ci sono poi noti riconoscimenti periodici per finanziare nuovi progetti ad alta sostenibilità economico-finanziaria e con benefici per il territorio italiano: tutti gli anni il Premio Gaetano Marzotto apre il bando in aprile per l’avvio delle selezioni di giugno.

Segnaliamo anche il premio Innovami Start-up (Con.AMI, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, Banca di Imola e Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna) rivolto alle migliori imprese o progetti di impresa ad elevato contenuto innovativo e disponibili ad insediarsi nell’incubatore Innovami.

E poi ancora il consueto Premio Nazionale dell’Innovazione, competizione tra progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico (Regione Puglia, PNICube, associazione di atenei e incubatori accademici), vincitori delle 16 Business Plan Competition organizzate localmente (4 aree di business: Life Sciences, ICT – Social Innovation, Agro – Food&Cleantech, Industrial) a cui vanno finanziamenti, formazione manageriale e un bagaglio di relazioni economiche per passare dalla fase progettuale al mercato.

Prossimi Premi
Le aziende possono valutare per il 2013 la candidatura al premio premio Best Practices per l’Innovazione (Confindustria di Salerno) rivolto alla promozione dicasi reali di innovazione per stimolare la diffusione di buone pratiche. Una sezione riguarda gli aspiranti imprenditori con idee innovative ed è dedicato alla memoria di Paolo Traci, capitano d’azienda e recentemente scomparso. Obiettivo, avvicinare giovani talenti a investitori ed imprenditori, per trasformare un’idea in business o in occasione di lavoro.
Sono invitati a partecipare tutti i soggetti economici che abbiamo concluso un progetto di innovazione (tecnologica, organizzativa, di prodotto, di processo, culturale, etc.) e nepossano dimostrare i benefici in modo misurabile, sia che si tratti di innovazione interna che di un progetto realizzato per un committente. Candidature entro il 19 aprile 2013 previa iscrizione con modulo on line. I progetti dedicati all’ Up-Start Paolo Traci, redatti secondo le specifiche linee guida, dovranno essere inviati citando espressamente la dicitura “sezione UPSTART Paolo Traci”.

Archivi