9 maggio 2011

L’Internet festival è già futuro

Bilancio ampiamente positivo per la prima edizione della kermesse appena conclusa a Pisa. Oltre 7.000 visitatori e più di 200 articoli sui mass media costituiscono un successo da cui partire per realizzare l’edizione 2012

Si è concluso ieri l’Internet festival, il primo festival italiano interamente dedicato al mondo della rete. Per quattro giorni, dal 5 all’8 maggio, la kermesse promossa dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dal Festival della Scienza di Genova ha animato gli spazi della città di Pisa con oltre 70 eventi: ludoteche, laboratori didattici e multimediali, mostre, convegni e seminari che hanno acceso i riflettori sui settori applicativi più promettenti di Internet, e sull’eccellenza della ricerca informatica nazionale e pisana.

Molto positiva la risposta del pubblico: i visitatori sono stati oltre 7000, un risultato rilevante per la città e che costituisce un ottimo trampolino di lancio per le future edizioni. Regione Toscana, Comune di Pisa e l’Istituto di Informatica e Telematica del Cnr, organizzatore dell’evento, hanno infatti già lanciato l’edizione 2012 del Festival che diventa quindi l’appuntamento annuale imperdibile per tutti gli operatori, gli esperti e gli appassionati del web.

Comune la soddisfazione di tutte le istituzioni partecipanti: Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore, Università di Pisa, Camera di Commercio. La prima kermesse pisana è stata seguita con particolare interesse soprattutto negli spazi dove si sono affrontati i temi di maggiore impatto, dalle reti sociali all’autismo, ma grande curiosità hanno riscosso anche i test e le installazioni interattive sullo stress e sull’arte virtuale, nonché i laboratori sugli argomenti più complessi ma innovativi come le reti wireless e i nuovi protocolli internet. Il top dell’affluenza è stato registrato durante l’inaugurazione svolta all’auditorium dell’Area della ricerca del Cnr di Pisa, con un migliaio di persone presenti, e a Logge di Banchi, la location centrale del festival, dove si sono tenute iniziative quali ‘Geomemories, le geografie della memoria’, ‘Visito Tuscany’, il ‘Laboratorio di Robotica’, ‘Parental control’. Le scolaresche hanno affollato gli spazi didattici come il Museo degli Strumenti per il Calcolo.

L’Internet festival è stato seguito con grande interesse anche dai media, come testimonia la rassegna stampa: oltre 200 articoli e servizi tra carta stampata, radio, tv, agenzie, siti e portali. Continuativa la copertura da parte di tutta la stampa locale, ma anche dei maggiori quotidiani e network televisivi, oltre che dell’informazione web. Il popolo della rete ha poi letteralmente invaso il sito www.internetfestival.it, dove si sono registrati oltre 12000 visitatori unici, per circa 100000 pagine visitate.

Ai dati quantitativi, fanno riscontro le valutazioni di organizzatori e relatori: “Un dato importante per i ricercatori che hanno partecipato è stata la possibilità di stringere contatti con partner potenziali quali imprese e colleghi di altre strutture”, commenta Domenico Laforenza, direttore dell’Iit-Cnr.

Internet Festival è parte del progetto “150 anni di Scienza” promosso da Cnr e Associazione Festival della Scienza
“L’Internet festival è già un laboratorio permanente”, ha dichiarato Anna Vaccarelli, coordinatore dell’Internet festival e responsabile Relazioni esterne del Registro.it., “da domani inizieremo un percorso fatto di tappe ed eventi intermedi, per arrivare all’Internet festival 2012 seguendo il filo rosso che si è creato in questi giorni, grazie anche all’impegno di tutte le istituzioni partecipanti. Sono certa che il festival sarà un appuntamento atteso dall’intera comunità internet e da tutti i suoi utenti: pubbliche amministrazioni, cittadini, scuola, mondo della ricerca e delle imprese.”

I video di presentazione delle 4 giornate e dei principali eventi dell’Internet festival sono disponibili in alta definizione all’indirizzo: http://psp1.iit.cnr.it/tv/TV

L’album fotografico della prima edizione del festival è disponibile all’indirizzo: http://www.flickr.com/photos/internetfestival/

Pisa, 9 maggio 2011

 

Archivi