24 luglio 2012

MISE – BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

FINALITA’ Supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso due misure agevolative, una rivolta alla registrazione in ambito comunitario ed una in ambito internazionale.

 

LINEE DI INTERVENTO

Misura A)
Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi comunitari presso UAMI (ufficio per armonizzazione nel Mercato Interno) attraverso l’acquisto di servizi specialistici;

Misura B)
Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisizione di servizi specialistici.
Si possono cumulare le agevolazioni previste per le Misure A e B.

 

SOGGETTI BENEFICIARI PMI con:

  • Sede legale e operativa in Italia.
  • Regolarmente costituite ed iscritte al R.Imprese ed in regola con il pagamento del diritto annuale.
  • Non essere in stato di liquidazione, scioglimento o procedure concorsuali.
  • Non trovarsi in nessuna delle condizioni individuate dall’art.1 del Reg CE 98/2006 e s.m.i. sugli aiuti di importanza minore.

 

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Misura A)
Possono richiedere l’agevolazione le imprese che alla data di presentazione della domanda di agevolazione abbiano effettuato almeno una delle seguenti attività:

  • deposito domanda di registrazione presso UAMI di un nuovo marchio o di un marchio registrato (o per il quale sia stata depositata domanda di registrazione) a livello nazionale di cui si abbia già la titolarità;
  • deposito domanda registrazione presso UAMI di un marchio acquisito da un terzo e già registrato (o per il quale è stata depositata domanda di registrazione) a livello nazionale.

Misura B)
Possono richiedere l’gevolazione le imprese in possesso dei requisiti riportati che alla data di presentazione della domanda di agevolazione siano titolari di un marchio registrato a livello nazionale o comunitario, anche a seguito di un’acquisizione da terzi, o abbiano già depositato domanda di registrazione nazionale o comunitaria

 

SPESE AMMISSIBILI

Misura A)
In relazione al deposito di tali domande di marchio l’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute per:

  • Progettazione del nuovo marchio (ideazione elemento verbale e progettazione elemento grafico).
  • Ricerche di anteriorità e assistenza per il deposito.
  • Assistenza per l’acquisizione del marchio depositato o registrato a livello nazionale.
  • Assistenza per la concessione in licenza del marchio qualora esso, dopo il deposito della domanda sia stato concesso in licenza in uno o più Paesi dell’Unione Europea.
  • Tasse di deposito presso UAMI.

Misura B)

  • Progettazione del nuovo marchio nazionale (ideazione elemento verbale e progettazione elemento grafico).
  • Ricerche di anteriorità e assistenza per il deposito, per verificare l’eventuale esistenza di marchi identici e/o di marchi simili che possano entrare in conflitto con il marchio che si intende registrare.
  • Assistenza per l’acquisizione del marchio depositato o registrato a livello nazionale.
  • Assistenza per la concessione in licenza del marchio nei Paesi designati per l’estensione.
  • Tassa di domanda e tasse di registrazione presso OMPI.

 

AGEVOLAZIONE

Misura A)
L’agevolazione è concessa fino all’80% delle spese ammissibili fino ad un importo massimo di € 4.000,00;

Misura B)
L’agevolazione è concessa fino all’80% delle spese ammissibili fino ad un importo massimo pari a:

  • € 4.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi un solo Paese;
  • € 5.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi due o più Paesi.

Nel caso in cui la designazione interessi i Paesi Russia e/o Cina l’agevolazione sarà pari al 90% delle spese ammissibili e l’importo massimo sarà pari a:

  • € 5.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi Cina o Russia;
  • € 6.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione relativa ad un marchio depositato presso OMPI che designi Russia o Cina e uno o più Paesi.

Per domande di registrazione internazionale depositate presso OMPI prima della pubblicazione del Bando è possibile richiedere agevolazioni solo per le designazioni successive; in tal caso l’importo massimo delle agevolazioni è pari a:

  • € 1.000,00 per domanda di designazione successiva di un solo Paese depositata presso l’OMPI;
  • € 2.000,00 per domande di designazione successiva di due o più Paesi depositate presso l’OMPI.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Modalità on line sul sito di Unioncamere – www.unioncamere.org
a partire dal 4 settembre 2012;
Successivamente, la domanda dovrà essere inviata, per posta, mediante raccomandata A/R, o tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), entro 5 giorni dalla data del protocollo assegnato mediante compilazione del form online.
Le risorse saranno assegnate con procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande e sino all’esaurimento delle stesse.

Maggiori Informazioni
ASSEFI – Azienda Speciale CCIAA Pisa
Tel 050.503275 – assefi@pi.camcom.it

Archivi