1 ottobre 2009

Start Cup Toscana 2008: la WIN vince il primo premo destinato alla migliore spinoff toscana

Il 27 ottobre 2008 alle ore 12.00, presso l’Aula Magna Storica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, si svolgerà la premiazione dei cinque vincitori della quarta edizione della Start Cup Toscana 2008, una competizione – promossa dalla Scuola Superiore Sant’Anna – tra idee innovative, espresse in forma di Business Plan, provenienti dal settore della ricerca accademica e imprenditoriale del territorio toscano. La gara rappresenta una prima fase regionale del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), sponsorizzato da Vodafone Italia, che mette in palio il primo premio da 60.000 euro. Prima classificata tra le idee vincitrici della Start Cup Toscana 2008 è W.I.N., costituenda spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna, che ha presentato un Business Plan relativo alla realizzazione di prodotti che contribuiscano a migliorare la qualità della vita delle persone. Seconda azienda vincitrice è Fastenica (spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna) con un progetto imprenditoriale finalizzato alla realizzazione di una linea di prodotti basata sulla tecnologia dei sensori tattili, con applicazioni nel settore gaming, robotica, protesica, telefonia e periferiche. Il terzo posto, invece, è stato assegnato ad una spin-off dell’Università di Siena, la ViDiTrust, che ha presentato un Business Plan sullo sviluppo di soluzioni anticontraffazione per packaging e documenti. Seguono Sorta (spin-off dell’Università di Pisa) con un’idea imprenditoriale relativa allo sviluppo e alla commercializzazione di metodi chimico-analitici per la diagnosi di varie patologie, e T4A (spin-off dell’Università di Siena) premiata per un Business Plan sulle Tecnologie ICT per la salute e la teleassistenza di disabili e anziani e la progettazione di ambienti intelligenti. Alla competizione toscana, che gode della collaborazione operativa di tutti gli altri Atenei toscani (Università di Firenze, Università di Siena, Università di Pisa, Scuola Normale Superiore), oltre che di Istituzioni, Associazioni di categoria, Enti locali e del progetto ILO NOVA, il network toscano finanziato dal MIUR che si occupa della valorizzazione e dell’applicazione industriale della ricerca, hanno partecipato 9 gruppi con un’idea imprenditoriale che intendono costituirsi in impresa entro il mese di maggio 2009, o che hanno costituito l’impresa dopo il 1° gennaio 2008. I Business Plan delle spin-off toscane sono stati valutati da una giuria composta da rappresentanti degli atenei toscani, di Unioncamere Toscana, dell’Unione industriali e di Confindustria Toscana. Le cinque imprese finaliste parteciperanno alla finale nazionale denominata Premio Nazionale Innovazione, i cui vincitori godranno di ottima visibilità e di consistenti premi economici.
Alla premiazione interverranno: Maria Chiara Carrozza, Direttore della Scuola Superiore Sant’Anna e Presidente della Start Cup Toscana 2008, Andrea Piccaluga, docente di Economia e Gestione delle imprese alla Scuola Superiore Sant’Anna e membro della giuria Start Cup Toscana 2008, Mario Garzella, Direttore Amministrativo della Scuola Superiore Sant’Anna, Monia Gentile, Responsabile Ufficio Valorizzazione Ricerche del Sant’Anna e referente organizzativo della Start Cup Toscana 2008, Michelangelo Suigo, Responsabile Relazioni Istituzionali locali di Vodafone Italia e referente azienda sponsor Premio Nazionale Innovazione. Saranno presenti, inoltre, i referenti delle cinque idee imprenditoriali vincitrici della Start Cup Toscana 2008.

 

Archivi